Azzolina, assumeremo 50mila tra docenti e ATA in più. Ecco come manterremo il metro di distanza

Stampa

Il Ministro Azzolina in diretta da Palazzo Chigi anticipa i contenuti delle linee guida per il rientro a settembre in sicurezza. “Si tratta di linee condivise con tutto il mondo della scuola. – ha detto – Stanzieremo un miliardo in più, che è veramente tanto, aggiungendosi ai 4,6 miliardi stanziati in questo periodo di emergenza.”

Rientro il 14 settembre

“Dal 1 settembre riporteremo in classe gli studenti con più difficoltà o quanti vogliono potenziare i talenti. Dal 14 settembre riaprirà per tutti.” Ha detto il Ministro

Sanificazione istituti

“Come saranno le scuole a settembre? Dovranno essere pulite, dobbiamo mantenere quel metro di distanziamento evitando assembramenti e ingressi scaglionati. Faremo formazione del personale scolastico, ci lavoreremo insieme alla protezione civile, in un’ottica di comportamenti responsabili e della prevenzione.”

Un metro di distanza

“Quali difficoltà abbiamo avuto? Gli spazi, se parliamo di un metro abbiamo bisogno di più spazi. Abbiamo creato un software che ci dirà quanti metri quadrati abbiamo per ogni singola classe, sale docenti e palestre. il 76% di dati ce li abbiamo. Io so classe per classe i metri a disposizione. Ad oggi ho il 15% di studenti che devo portare fuori dagli edifici scolastici.”

“Per portare fuori quel 15%, lavoreremo sugli edifici che ci sono. C’è una finestra da spostare? Un’a la da riaprire? Se non dovesse bastare più abbiamo ripreso gli edifici dismessi.”

“La scuola a settembre deve riaprire in  un’ottica di scuola più aperta. Faremo scuola anche fuori dalla scuola, gli studenti devono respirare la cultura.”

Nuove assunzioni a tempo determinato

“Avremo bisogno di più docenti e personale non docenti. Possiamo assumere fino a 50 mila tra docenti e ATA a tempo determinato.”

Stampa

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!