Azzolina: a settembre più docenti e Ata, stiamo distribuendo risorse. Più insegnanti a infanzia e primaria

Stampa

Si è tenuta questa mattina alla Camera l’informativa urgente della Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, sulle iniziative di competenza per l’apertura dell’anno scolastico. Tra i temi toccati, quello sulle assunzioni di docenti e Ata in più.

“Abbiamo bisogno di docenti e personale Ata per poter operare. Abbiamo chiesto per questo al Mef 80 mila assunzioni a tempo indeterminato – ha detto la ministra –. Grazie alle risorse stanziate dal decreto Rilancio avremo più docenti e Ata da distribuire su tutto il territorio nazionale. L’amministrazione ministeriale sta lavorando in queste ore alla distribuzione delle risorse agli Uffici scolastici regionali. A giorni – ha precisato Azzolina – saranno formalizzate“.

“Quanto ai docenti in più particolare attenzione sarà data alla scuola dei più piccoli, infanzia e primaria, la fascia di età che più ha sofferto in questi mesi la sospensione delle attività didattiche in presenza. Il tema dell’organico è centrale per la scuola“, ha sottolineato. “Abbiamo bandito i concorsi per assumere 78mila insegnanti“, ha poi aggiunto.

Ritorno in classe, Azzolina alla Camera: “Polemiche pretestuose su banchi singoli e laureandi in cattedra” [VIDEO]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur