Avvio ordinato dell’anno scolastico? I Presidi sono pronti all’orario ridotto se non ci saranno gli insegnanti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A Vicenza mancano docenti di matematica e scienze alle medie, ma anche docenti di discipline tecnico-scientifiche alle scuole superiori, ma anche matematica e sostegno.

Le scuole sono alle prese con l’organizzazione del nuovo anno scolastico, ma i primi giorni non sarà possibile coprire tutte le classi con i docenti: ecco perché in molte scuole la soluzione sarà partire con l’orario ridotto.

La GaE sono quasi del tutto esaurite, a rimpiazzarle ci sono le GI, specie quelle di terza fascia, che sono piene di laureati senza abilitazione, che oggi sono risorse preziose per le scuole. Ricordiamo che il MIUR voleva abolirle, poi ci ha ripensato, almeno per il triennio 2017/20.

Sono 655 i posti ancora liberi, di cui 442 sul sostegno su 448: sono 5 all’infanzia, 158 alla primaria, 217 alle medie e 42 alle superiori.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione