Avvio immediato dei percorsi abilitanti per tutte le categorie, lo chiedono i docenti precari: “A rischio l’inserimento in GPS”

WhatsApp
Telegram

I Comitati dei precari della scuola, in rappresentanza di tutti i docenti interessati, sollecitano l’avvio immediato dei percorsi abilitanti. In particolare di quelli da 30 CFU previsti per gli insegnanti con tre anni di servizio presso le scuole statali o paritarie dal D.L. n.75 del 22 giugno 2023, convertito con Legge n.112 del 10 agosto 2023.

Il forte ritardo nell’emanazione delle norme attuative dei suddetti corsi sta esponendo i docenti interessati al rischio di non potersi inserire con riserva nella prima fascia delle GPS, il cui rinnovo è vicino, spiegano i comitati riuniti dei  “Docenti precari – Percorsi abilitanti” e quello dei “Precari Uniti per la Scuola

La sola attivazione dei percorsi da 30 CFU per docenti già di ruolo e/o già abilitati, più agevoli da avviare e quindi già partiti, mette in difficoltà altre categorie che, pur avendo i requisiti, senza le norme attese si ritrovano ancora ferme ai nastri di partenza e quindi momentaneamente senza la possibilità di accedere a un percorso formativo. Proprio loro che quest’opportunità non l’hanno mai avuta, osservano.

I Comitati si affidano, pertanto, al Ministro dell’Università e della Ricerca Annamaria Bernini, pregandola di provvedere entro la prima settimana di aprile 2024 a emanare le disposizioni di legge che consentiranno alle Università di avviare tali percorsi e di predisporre i relativi bandi di iscrizione dei candidati, come da appello anche del responsabile nazionale del dipartimento istruzione della Lega Mario Pittoni.

Contestualmente, data la grave situazione dovuta al ritardo dei decreti di disciplina dei suddetti corsi,  i precari si rivolgono al Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara affinché favorisca la proroga dei termini di chiusura delle procedure di inserimento nelle Graduatorie Provinciali ai primi di maggio 2024, e la proroga del termine per lo scioglimento della riserva al 31 luglio 2024, al fine di consentire agli insegnanti l’iscrizione ai corsi, alle GPS con riserva e, successivamente, sciogliere tale riserva in tempo utile.

Percorsi abilitanti 60, 30 e 36 CFU: tutti attivabili nel 2023/234 ma il ritardo preoccupa i docenti per inserimento in GPS, punteggio e supplenze

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€