Avvio anno scolastico 2017/18, Fedeli incontra Dirigenti USR per parlare anche di mobilità

Stampa

“Le studentesse e gli studenti, le loro famiglie devono essere la nostra priorità” ha detto il Ministro durante l’incontro svolto oggi pomeriggio con i Dirigenti degli Uffici Scolastici regionali.

L’avvio del prossimo anno scolastico è una sfida per il Ministro Fedeli, e dunque il terreno va preparato da ora, se si vogliono evitare i ritardi e gli errori che hanno caratterizzato quello in corso, arrivando a situazioni eclatanti in cui fino a dopo le vacanze di Natale c’erano ancora alunni senza un insegnante stabile. Per non parlare della ricerca continua di docenti attraverso le domande di messa a disposizione.

Si è parlato anche delle questioni legate alla mobilità degli insegnanti e delle novità previste nei decreti attuativi della Buona scuola ora all’esame del Parlamento, soffermandosi, naturalmente, sulle situazioni di emergenza nelle zone del centro Italia colpite dal terremoto.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata