Avviato il confronto Mae/Miur: confermato lo sblocco per 150 cattedre per a.s. 2015/16

WhatsApp
Telegram

Si è svolta  tra le OO.SS. e la delegazione Mae/Miur la riunione di apertura sulle proposte di contingente del personale di ruolo della scuola da assegnare alle istituzioni scolastiche e culturali italiane all´estero, per l´a.s. 2015/16.

Si è svolta  tra le OO.SS. e la delegazione Mae/Miur la riunione di apertura sulle proposte di contingente del personale di ruolo della scuola da assegnare alle istituzioni scolastiche e culturali italiane all´estero, per l´a.s. 2015/16.

Il contingente è di 624 posti di ruolo in organico, come previsto dalle norme vigenti; viene confermato per il prossimo anno scolastico lo sblocco delle nomine dalle graduatorie permanenti per la destinazione all´estero di circa 150 unità.

L´Amministrazione del MAECI ha illustrato come intende disporre la riduzione degli ulteriori 148 posti, per completare il taglio dei 400 previsti dalla legge sulla spending review per le scuole italiane all´estero.

Le proposte di soppressione dei posti riguardano:
– 6 posti per scuole statali
– 7 posti per le sezioni italiane delle scuole internazionali e straniere
– 8 posti per le scuole paritarie
– 57 lettorati
– 70 posti per corsi di lingua italiana previsti dalla legge 153/1971.

Per quanto riguarda il personale delle Scuole Europee (SEU), che non è a carico del Mae, sono previste n. 3 nuove istituzioni di posti in organico.

Le OO.SS. denunciano le riduzioni proposte per il 2015/16, che rappresentano un taglio di circa il 20% dell´attuale organico, con una notevole percentuale di corsi di lingua italiana di lettorati.

La prossima riunione è prevista per il 5 marzo p.v

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff