Autovalutazione scuole: rendicontazione sociale entro dicembre, RAV 2019/22 entro oggi.

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur, con la nota n. 17832 del 18 ottobre 2018, ha fornito indicazioni per l’elaborazione del PTOF 2019/22, considerato che lo stesso va predisposto entro il mese di ottobre dell’anno scolastico precedente al triennio di riferimento: si è predisposto, dunque, nell’ottobre 2018 per il triennio 2019/22.

nota

Riallineamento PTOF-rendicontazione sociale

Nella succitata nota, inoltre, il Miur ha comunicato che, al fine di armonizzare la tempistica del RAV con quella del Piano triennale dell’Offerta Formativa (PTOF), la rendicontazione sociale va iniziata al termine dell’anno scolastico 2018/19 con l’analisi dei risultati raggiunti in riferimento alle azioni realizzate per il miglioramento degli esiti.

L’effettivo procedimento di rendicontazione, da realizzare attraverso la “pubblicazione e diffusione dei risultati raggiunti”, sarà poi effettuata entro dicembre 2019 secondo le indicazioni che il MIUR fornirà.

Nell’informativa, svoltasi ieri al Miur, come riferisce la Flc Cgil, l’Amministrazione ha illustrato ai sindacati la nota con cui saranno fornite alle scuole le indicazioni operative e la tempistica per la predisposizione della Rendicontazione sociale e del RAV 19-22.

Rendicontazione sociale

Per quanto riguarda la rendicontazione sociale, le scuole diffondono i risultati ottenuti tramite indicatori e dati comparabili, al fine di mettere in relazione  risultati e obiettivi di miglioramento presenti nel RAV.

La scuole, dal 30 maggio al 31 dicembre 2019, tramite una piattaforma online (da attivare) all’interno del portale del SNV, potranno mettere in evidenza i risultati conseguiti nel triennio, utilizzando indicatori e dati precaricati nelle aree del RAV.

Questa la struttura della rendicontazione:

  1. contesto e risorse
  2. risultati raggiunti
  3. prospettive di sviluppo
  4. altri documenti di rendicontazione

Si tratta di 4 macro-aree, ove le istituzioni scolastiche ritroveranno la descrizione degli elementi inseriti nel RAV, tra i quali individuare quelli da rendicontare.

Rapporto di autovalutazione 2019 – 2022

Le scuole, contestualmente all’avvio della rendicontazione sociale, dovranno procedere all’elaborazione del RAV per il triennio 2019-2022.

L’elaborazione del RAV dovrà avvenire dal 22 maggio al 31 luglio 2019, data entro cui il Rapporto andrà pubblicato su “Scuola in chiaro”

Il RAV, informa la Flc Cgil, potrà essere comunque rivisto entro il 31 dicembre 2019.

Per la conferma della tempistica sopra riporta attendiamo comunque la nota Miur.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione