Autovalutazione istituti, dati oggi online. Giannini “adesso valutazione di dirigenti e docenti”

WhatsApp
Telegram

Da oggi online i "Rapporti di autovalutazione" compilati dalle scuole italiane. In essi i punti di forza e di debolezza degli istituti che saranno consultabili liberamente dal pubblico attraverso il portale "Scuola in chiaro".

Da oggi online i "Rapporti di autovalutazione" compilati dalle scuole italiane. In essi i punti di forza e di debolezza degli istituti che saranno consultabili liberamente dal pubblico attraverso il portale "Scuola in chiaro".

Sarà possibile consultare gli esiti degli scrutini e degli Esami di Stato degli studenti, i risultati delle prove Invalsi, nonché informazioni sul successo scolastico e sull'inserimento nel mondo del lavoro.

Delle scuole sarà reso pubblica anche una sorta di carta di identità sulla dirigenza e sui docenti (dall'età media alla permanenza nella scuola).

A elaborare i rapporti di autovalutazione è stato il 95% degli istituti. Al lavoro hanno partecipato in tutto 47 mila tra docenti e dirigenti; nel 7% dei casi sono stati coinvolti anche componenti esterni al personale della scuola. Per valutare gli esiti (ad esempio risultati degli alunni e prove Invalsi) e i processi (dagli ambienti di apprendimento all'orientamento) le scuole hanno utilizzato una scala da 1 a 7 (1=situazione molto critica, 7=eccellente): in generale, c'è una tendenza a posizionarsi, omogeneamente sul territorio, intorno ad un livello 4, il che "evidenzia – osserva il Miur – una situazione complessivamente positiva. Ma anche una tendenza all'oggettività da parte degli istituti che non si sono dati giudizi 'gonfiati'".

Il Ministro Giannini ha così commentato "Questa è una giornata straordinaria e storica per il nostro Paese. Le scuole hanno dato prova di grande maturità e responsabilità mettendo in trasparenza i propri dati. Siamo di fronte a uno strumento potente che ci porta all'avanguardia in Europa".

"Lo step successivo – ha concluso -sarà quello della valutazione esterna che partirà nel secondo quadrimestre sul 10% delle scuole. Stiamo avviando anchela valutazione dei dirigenti scolastici e, in parallelo, come previsto dalla Buona Scuola, quella dei docenti. Finalmente abbiamo un sistema integrato di valutazione".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur