Autonomia scolastica, Miur seleziona 19 docenti e dirigenti: domande entro l’11 luglio

di redazione
ipsef

Il Miur ha pubblicato il DDG n. 606 del  04/07/2016, con il quale ha indetto la procedura per la selezione di n. 19 dirigenti scolastici e docenti,  da collocare fuori ruolo per lo svolgimento dicompiti connessi con l’autonomia scolastica. 

Il Miur ha pubblicato il DDG n. 606 del  04/07/2016, con il quale ha indetto la procedura per la selezione di n. 19 dirigenti scolastici e docenti,  da collocare fuori ruolo per lo svolgimento dicompiti connessi con l’autonomia scolastica. 

Il collocamento fuori ruolo avrà la durata di tre anni scolastici, ossia 2016/17, 2017/18 e 2018/19.

Le aree in cui dovranno essere utilizzati docenti e dirigenti sono le seguenti:

  • sostegno e supporto alla ricerca educativa e alla didattica, in relazione all’attuazione dell’autonomia; supporto alla pianificazione dell’offerta formativa, con particolare riferimento ai processi di innovazione in atto; iniziative di continuità tra i vari gradi di scuola; organizzazione flessibile del tempo scuola; formazione e aggiornamento del personale; innovazione didattica; progetti di valutazione e qualità della formazione; progetti di carattere internazionale; attività di orientamento; attuazione del diritto-dovere all’istruzione e all’istruzione e formazione professionale, ecc.;
  • sostegno e supporto per l’attuazione dell’autonomia nel territorio e ai processi organizzativi e valutativi dell’autonomia scolastica (documentazione, consulenza, iniziative di sportello, monitoraggio, valutazione ecc.);
  • gestione e organizzazione, ivi compresi i supporti informativi (organi collegiali, attivazione di reti di scuole, utilizzo delle nuove tecnologie, ecc.).

I docenti e i dirigenti interessati devono presentare le domande di partecipazione, da compilare secondo il modello allegato al DDG, entro l'11/07/2016, inviandole all'indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected] Nel messaggio di posta elettronica certificata deve essere visibile la dicitura “assegnazioni 2016.”

In calce alla domanda, gli interessati devono dichiarare di non aver presentato analoga richiesta presso altro Ufficio centrale o regionale, nonché di aver superato il periodo di prova.

Alla domanda deve essere allegato il CV, nel quale devono essere specificati i titoli culturali, scientifici e professionaliposseduti, la buona conoscenza di una lingua straniera, nonché un buon livello di utilizzo delle tecnologie informatiche.

Docenti e dirigenti saranno selezionati in base ad una graduatoria, costituita sulla base dei titoli valutabili (allegati all'Avviso) e di un colloquio finalizzato all’accertamento delle capacità relazionali del candidato e delle competenze coerenti con le problematiche delle aree soprariportate.

Scarica il DDG e gli allegati

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione