Autonomia scolastica anticamera della regionalizzazione. Lettera

ipsef

item-thumbnail

Inviato da Mario Bocola – L’autonomia delle istituzioni scolastiche è stata l’anticamera della regionalizzazione che ha fortemente depotenziato il nostro sistema d’istruzione.

Se non ci fosse l’autonomia le scuole sarebbero migliori, perché quella legge ha causato diversi problemi di impostazione per garantire il buon funzionamento delle istituzioni scolastiche. Ha limitato la libertà di insegnamento dei docenti, ha destrutturato il modello di orario dei docenti, ha limitato la libertà di scelta dei libri di testo da parte dei docenti.

Insomma a creato una serie di problemi che hanno seriamente compromesso l’ossatura del sistema scolastico italiano, scardinandolo, mettendone in discussione gli stessi principi costituzionali.

Se la scuola sta oggi in queste condizioni ed il livello di conoscenze degli alunni è così basso, la colpa dovrebbe essere attribuita anche alla legge sull’autonomia scolastica. Sarebbe il caso di rivedere questa legge per cercare di innalzare il livello dell’istruzione pubblica statale e salvaguardarla in tutte le sue forme.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione