Autonomia differenziata, sindacati e CEI preoccupati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, Gilda, CEI – Di seguito la lettera con richiesta di incontro inviata ai Presidenti di Camera e Senato in esito a un incontro tra le segreterie generali dei maggiori sindacati del comparto istruzione e ricerca (Flc CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal, Gilda UN AMS) e il Presidente della Commissione Episcopale della CEI per i problemi sociali e del lavoro.

Le segreterie generali delle organizzazioni sindacali della scuola FLC CGIL, CISL FSUR, Federazione UIL SCUOLA RUA, SNALS Confsal, Gilda UNAMS e il Presidente della Commissione Episcopale della CEI per i problemi sociali ed il lavoro, monsignor Filippo Santoro, si sono incontrati per esaminare e approfondire le ipotesi di attribuzione di autonomia differenziata ad alcune regioni in particolare nel settore istruzione.
Vista la complessità degli argomenti e le problematiche legate all’adozione dei provvedimenti in questione, auspicano che venga perseguita, con ostinazione e senza fretta, la strada dell’approfondimento e della mediazione. Per questo chiedono alle SS. LL. un incontro per avviare un dialogo ed un confronto al fine di evitare ogni rischio di disgregazione del sistema scolastico nazionale e di ampliamento delle disuguaglianze su tutto il territorio italiano.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione