Autonomia differenziata, no da Di Meglio (Gilda): “I bambini italiani hanno diritto alla stessa qualità di istruzione”

WhatsApp
Telegram

Anche il coordinatore nazionale della Gilda, Rino Di Meglio, boccia l’ipotesi autonomia differenziata per la scuola.

Secondo il sindacalista l’istruzione “deve essere esclusa da qualsiasi progetto di autonomia differenziata proprio per la sua stessa natura e per la previsione costituzionale“.

I bambini italiani – sottolinea Di Meglio all’Adnkronos – hanno diritto alla stessa qualità di istruzione e, in base alla Costituzione ad accedere alle stesse opportunità. Al contrario, chi governa dovrebbe operare per rimuovere le situazioni territoriali di svantaggio, come del resto nella logica del pnrr. L’unitarieta’ del sistema di istruzione – conclude – nulla toglie alle regioni che già oggi vantano migliori scuole“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur