Autonomia differenziata, De Luca: “Una truffa, l’Italia sarà divisa su salute e scuola”

WhatsApp
Telegram

Nel consueto discorso del venerdì, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha affermato che il Governo fa molte dichiarazioni retoriche sulla nazione, ma alla fine si sta assistendo all’inizio della distruzione dell’unità nazionale a causa dell’approvazione di una proposta di legge sull’autonomia differenziata che divide l’Italia in materia di servizi pubblici fondamentali come salute, scuola e civiltà.

De Luca ha detto che l’autonomia differenziata “è una grande truffa e un grande pericolo” perché non affronta il vero problema del divario tra Nord e Sud, che è legato alla spesa pubblica. De Luca ha fatto notare che al Nord ogni cittadino riceve 17.000 euro l’anno, al Sud 13.000 euro e in Campania 12.000 euro pro capite.

Per De Luca in Italia c’è un unico Governo che sembra più un film. Poi ha aggiunto che il presidente del Consiglio non propone iniziative politiche, ma piuttosto sembra esibirsi in una sfilata sul red carpet di Hollywood, e che non guida il Governo, ma manipola la macchina cinematografica. De Luca ha poi osservato che i risultati pratici sono praticamente inesistenti.

Per il presidente della Regione Campania, l’attuale governo si distingue anche per il fatto che dice esattamente il contrario di quello che ha detto in precedenza.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta