Auto esplosa in Tangenziale a Napoli, morto anche il tirocinante del CNR

WhatsApp
Telegram

Tragica fine per Fulvio Filace, 25enne studente dell’Università Federico II di Napoli e tirocinante al Cnr, vittima dell’esplosione di un’auto avvenuta sulla Tangenziale di Napoli lo scorso venerdì 23 giugno.

Filace è deceduto nel corso della notte presso l’ospedale Cardarelli, dove era ricoverato nel Centro Grandi ustionati. Questo tragico incidente ha segnato la seconda vittima fatale dell’esplosione dell’auto, realizzata nell’ambito di un progetto sperimentale per la conversione delle auto convenzionali in veicoli ibridi-solari.

Maria Vittoria Prati, 66enne e prima ricercatrice del Cnr, era alla guida dell’auto al momento dell’esplosione. Ha perso la vita lunedì 26 giugno, sempre al Cardarelli.

Le circostanze e le cause dell’esplosione, che ha completamente distrutto l’auto, rimangono ancora da chiarire. L’indagine sulla tragica vicenda è stata avviata dalla Procura di Napoli, con l’obiettivo di fare luce sull’accaduto, che pone interrogativi urgenti e profondi sull’adozione delle misure di sicurezza in ambito di ricerca e sperimentazione.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri