Autista bus per gita positivo alcoltest, Dirigente: controllo preventivo, nessun bambino a bordo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Giorno 4 dicembre a Pavia, intorno alle 9 del mattino, un autista incaricato di guidare un bus con oltre 50 bambini è stato trovato positivo all’alcoltest.

Notizia che nessun operatore della scuola e genitore vorrebbe mai leggere e che, infatti, ha suscitato non poco scalpore. Molte rivista hanno affrontato la questione, tra cui la nostra testata.

Sulla questione ci ha contattati la dirigente dell’istituto, Prof.ssa Mariagrazia Costantino, che ha voluto si chiarisse, per rassicurare le famiglie, che nessun bambino si trovava a bordo dell’autobus e che gli studenti sono saliti a bordo accompagnati dai docenti e sono partiti diretti alla loro meta solo dopo gli accertamenti, che hanno previsto il cambio dell’autista.

Una prassi istituzionale, sottolinea la dirigente, quella che richiede i controlli preventivi alla Polizia Stradale al fine di garantire la sicurezza dei nostri alunni e del personale.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione