Infortunio in itinere: in bicicletta va risarcito sempre dall’INAIL

di Patrizia Del Pidio

Con la sentenza numero 07313 del 13 aprile 2016 la Corte Suprema di Cassazione stabilisce che l’uso del mezzo privato, in questo caso la bicicletta, per recarsi al lavoro non deve essere ritenuto un criterio selettivo sufficiente ma valutato in base alle esigenze del lavoratore.