Autacademy, la prima scuola di formazione professionale agraria per i ragazzi affetti da disturbi dello spettro autistico

WhatsApp
Telegram

La sinergia tra ministero dell’Istruzione e Regione Lombardia ha permesso la nascita di Autacademy, la prima scuola agraria di formazione professionale dedicata ai ragazzi affetti da disturbi dello spettro autistico.

Lo comunica il sottosegretario all’istruzione Rossano Sasso che scrive su Facebook: “Una splendida notizia con cui iniziare il 2022 nel segno di un nuovo, importante passo avanti sulla strada della piena solidarietà e dell’effettiva inclusione. Il progetto offrirà un moderno percorso di formazione per favorire l’inserimento di tanti giovani nel mondo del lavoro, dando loro nuove prospettive una volta terminato il tradizionale percorso di studi”.

“Va sottolineato che tutto questo non sarebbe stato possibile senza la tenacia e l’entusiasmo dei genitori di Alessandro, che sognavano per il loro ragazzo, così come per tanti altri, un’opportunità concreta una volta ottenuto il diploma di scuola superiore”.

“La sensibilità e l’operatività dell’assessore Alessandra Locatelli hanno fatto il resto. Questo modello non deve rimanere circoscritto a una singola Regione, ma va replicato su tutto il territorio nazionale. Siamo già al lavoro in tal senso”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur