Aumento stipendio insegnanti, Sgambato (PD): non è uno slogan, presto diremo dove trovare risorse

WhatsApp
Telegram

Camilla Sgambato responsabile della scuola, università e ricerca del PD scrive alcune precisazioni sulle importanti parole pronunciate ieri da Zingaretti. 

Zingaretti: aumento stipendio insegnanti, obbligo scolastico da 3 a 18 anni, scuole aperte fino alle 18

Le precisazioni della Sgambato

“Qualcuno penserà: ecco i soliti slogan.
Ed è comprensibile, perché queste affermazioni spesso lo sono state. Affermazioni di principio, non seguite da atti concreti.
Ma se oggi diciamo che questi sono i punti che qualificano l’azione del Partito Democratico lo diciamo perché sappiamo che:

Più formazione e stipendi più alti per gli #insegnanti è un punto non più rinviabile, per recuperare la dignità e l’importanza che questi professionisti meritano. ( vi diremo prestissimo dove sono le risorse). È una questione di scelte. E noi sceglieremo.

#Edifici sicuri, belli e sostenibili è un obiettivo su cui abbiamo sempre investito. Ma non a sufficienza. Già in questa legge di bilancio ci sono risorse in più. Dovremo trovarne altre.

#Obbligo scolastico tra 3 e 18 anni, ci stiamo lavorando, perché già dai tre anni i bambini devono andare a scuola e devono starci fino al diploma. Dobbiamo arrivare ad un obiettivo: garantire il diritto allo studio a tutti. Non solo ai capaci e meritevoli.

#Scuoleaperte fino alle 18, in accordo con i #Comuni e le #province, perché più tempo scuola fa bene a tutti, ma soprattutto colma i divari sociali e territoriali.

Da responsabile della scuola, università e ricerca del #PD, da insegnante, da genitore non posso che ringraziare Nicola Zingaretti per aver messo questi punti tra le priorità dell’azione politica.”

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia