Aumento dei costi della mensa scolastica: il grido d’allarme di Cittadinanzattiva e Save the Children

WhatsApp
Telegram

Il costo della mensa scolastica in Italia è in costante aumento, gravando sempre di più sulle spalle delle famiglie. A denunciarlo è Cittadinanzattiva, che sottolinea come le disuguaglianze territoriali penalizzino in particolar modo il Sud, dove bambine e bambini hanno minori possibilità di accesso a questo importante servizio.

Save the Children si unisce all’appello, ribadendo la necessità di un investimento maggiore per garantire a tutti gli alunni della scuola primaria – su tutto il territorio nazionale – l’accesso alla refezione scolastica.

“La mensa scolastica è fondamentale per garantire a studentesse e studenti, soprattutto quelli in condizioni di maggior bisogno, il consumo di almeno un pasto sano ed equilibrato al giorno”, afferma l’organizzazione. “Dotare le scuole di mensa consente inoltre di estendere il tempo pieno e quindi potenziare l’offerta formativa, con potenziali benefici sia per i ragazzi, che possono sviluppare diverse competenze e ottenere risultati scolastici migliori, sia per le famiglie, con effetti positivi in particolare per l’occupazione femminile”.

La realtà attuale, però, è ben lontana da questa visione. Ad oggi, solo poco più di un bambino su due in Italia (55,2% degli alunni della scuola primaria) ha accesso alla mensa e meno di due classi su cinque (38,3%) sono a tempo pieno.

Per Save the Children, la soluzione è chiara: “È necessario rendere l’offerta di un pasto sano al giorno un servizio pubblico essenziale per il quale stabilire uno specifico Lep (livello essenziale delle prestazioni). Un primo passo in questa direzione sarebbe istituire un ‘Fondo di contrasto alla povertà alimentare a scuola’ da destinare ai Comuni che utilizzano una quota di bilancio per consentire l’accesso alla mensa agli studenti della scuola primaria in difficoltà economiche e aumentare le risorse destinate al Fondo di solidarietà comunale”.

L’obiettivo è chiaro: garantire a tutti i bambini il diritto a un’alimentazione sana e completa, senza discriminazioni territoriali o economiche.

Leggi anche

Mense scolastiche, 85 euro il costo medio al mese per le famiglie, + 3% rispetto al 2023. Indagine Cittadinanzattiva

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia