Aumenti stipendio docenti e ATA, Valditara: “Tra fine novembre e inizio dicembre possibile anticipo di risorse”

WhatsApp
Telegram

A partire dalla fine di novembre e gli inizi di dicembre, è prevista una significativa anticipazione delle risorse legate al rinnovo del contratto 2022/2024 per i lavoratori della scuola. Lo annuncia, in un comunicato stampa, il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara. 

Il rinnovo contrattuale è un tema centrale per garantire condizioni lavorative eque e sostenibili, e la Legge di Bilancio gioca un ruolo chiave in questo scenario, sottolinea il Ministro.

L’impegno mostrato nel dedicare risorse sostanziali per il rinnovo contrattuale dalla Legge di Bilancio è un indicatore positivo della volontà di investire nel futuro dell’istruzione, aggiunge Valditara.

Un altro aspetto cruciale che contribuirà a migliorare la situazione economica dei lavoratori della scuola è la riduzione del cuneo fiscale. Questa misura, prevista nei prossimi mesi, avrà un impatto positivo sul reddito disponibile dei lavoratori, aumentando così la loro capacità di spesa e contribuendo a una maggiore stabilità finanziaria.

Cinque miliardi per il rinnovo dei contratti nella Pa

Confermati i cinque miliardi per i rinnovi dei contratti della pubblica amministrazione, a cui si aggiungono circa 2,5 miliardi destinati al personale medico sanitario. Si dispone, per il mese di dicembre 2023, l’incremento, a valere sull’anno 2024, dell’indennità di vacanza contrattuale per il personale con contratto di lavoro a tempo indeterminato, salva l’effettuazione di eventuali successivi conguagli.

Nel settore scolastico, i benefici saranno calibrati in base all’anzianità e al ruolo, con un range che va da 829,2 euro a 1.228,1 euro per i docenti delle scuole superiori, a seconda dell’esperienza. Nel settore sanitario, gli anticipi variano da 657,6 euro per un operatore di base fino a 1.516,4 euro per un medico.

Anticipo di vacanza contrattuale (cifra in grigio) più anticipo lordo una tantum (cifra in blu)

fonte grafico Il Sole 24 Ore

L’esempio con “alta anzianità” riguarda il personale in servizio da 28-34 anni, quello con “bassa anzianità” il personale in servizio da meno di 8 anni

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia