Aumentare l’organico del personale ATA in Sicilia. Lo chiede l’eurodeputato Corrao

WhatsApp
Telegram

“La Sicilia è fortemente a rischio analfabetismo e dispersione scolastica, ma nonostante ciò il sistema scolastico siciliano continua a essere ignorato dal Ministero dell’Istruzione. Occorre urgentemente l’aumento del personale ATA nelle scuole. Ho interrogato la Commissione UE per spingere il Ministero a non perdere più tempo”.

Così l’eurodeputato Ignazio Corrao commenta la situazione di emergenza delle scuole siciliane alla luce delle proteste del Sindacato Generale di Base, che reclama un aumento del personale ATA in diritto.

E’ assolutamente indifferibile questo aumento di personale ATA – spiega l’eurodeputato dei Greens/EFA Ignazio Corrao – per far fronte ai bisogni degli Istituti Scolastici in Sicilia. Non è più sostenibile il sovraccarico nei confronti del personale impiegato. Per questo motivo, il Sindacato Generico di Base ha chiesto al Ministero dell’Istruzione, senza ottenere alcuna risposta, di garantire squadre di collaboratori scolastici sufficienti per assicurare i servizi di accoglienza, vigilanza, assistenza, pulizia, e di affidarli al personale ATA attualmente rimasto senza lavoro”.   

 Ho chiesto alla Commissione UE di valutare e intervenire a fronte del mancato intervento del Ministero, che ad oggi preclude in Sicilia un servizio di pari livello qualitativo rispetto alle altre regioni italiane, anche per la realizzazione dei progetti finanziati dal PNRR e dai PON” – conclude Corrao

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso