Aumentano i pensionamenti nel 2014, ma non come prima riforma Fornero

di redazione
ipsef

red – Siamo in attesa dei dati ufficiali dei pensionamenti della scuola per il 2014. Il Ministero dà una proroga, spostando dal 7 al 14 febbraio il termine per la presentazione delle domande. Intanto circolano i primi numeri

red – Siamo in attesa dei dati ufficiali dei pensionamenti della scuola per il 2014. Il Ministero dà una proroga, spostando dal 7 al 14 febbraio il termine per la presentazione delle domande. Intanto circolano i primi numeri

Secondo Salvo Intravaia di Repubblica.it, i dati parziali dei pensionamenti di quest’anno si aggirano intorno ai 12mila e 500 unità (sebbene non specificato nell’articolo, intendiamo la cifra comprensiva di docenti ed ATA). Un aumento di circa il 15% rispetto allo scorso anno che fa ben sperare i docenti precari. Un dato ancora parziale, ricordiamo, anche perché il termine di presentazione delle domande è stato spostato di una settimana, proprio il giorno della scadenza, come prontamente riferito da OrizzonteScuola.it

Seguici su FaceBook News in tempo reale

Intendiamo la cifra con un incremento del 15 per cento che potrà soltanto incrementarsi visto che il precedente termine del 7 febbraio per inoltrare le domande è stato prorogato al 14 febbraio prossimo. I numeri, quindi, non potranno che aumentare.

Ma fino a che punto?

Non certo fino ai livelli pre riforma Fornero. Siamo stati i primi, infatti, a denunciare un calo sostanziale dei numeri dei pensionati quando, nel 2013 entravano in vigore le nuove regole per pensionarsi.

In questa tabella avevamo raccolto, mettendo a confronto, i dati del 2012 e quelli del 2013. Una vera e propria mannaia, che in alcune aree della penisola è costata anche il dimezzamento dei pensionamenti.

Il 2014, a quanto pare, vedrà un incremento rispetto al 2013 (15%, dice repubblica.it), ma ricordiamo che nel 2012 sono andati in pensione 21.112 docenti e 5.336 ATA. Cifre che non crediamo potranno essere eguagliate.

Presentazione domande pensionamento prorogata al 14 febbraio

Tutto sulle pensioni 2014

Versione stampabile
anief anief
soloformazione