Augias contro Sangiuliano: “Dante era di destra? Il Ministro dice cose senza senso. Il concetto di destra e sinistra è nato con la Rivoluzione francese”

WhatsApp
Telegram

Corrado Augias è netto: “Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha detto una cosa senza senso”. Il riferimento è alle parole del ministro che aveva detto che Dante Alighieri fosse il fondatore del pensiero di destra in Italia.

“I concetti di destra e sinistra nascono con la Rivoluzione francese, alla fine del Settecento. Mentre Dante, come il ministro sa bene, è vissuto alcuni secoli prima. Tirarlo in ballo, in questo modo, è quanto di più sbagliato si possa fare”.

E ancora: “Dante era un personaggio politico, ma ragionava nei termini della cultura politica a lui propria, su cui aveva grande peso la filosofia scolastica, le lotte tra Papato e Impero, la corruzione della Chiesa. Dante è inclassificabile sulla base delle categorie tra sinistra e destra”.

Leggi anche

“Il fondatore del pensiero di destra in Italia è stato Dante Alighieri”. Le parole del ministro della Cultura fanno discutere

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur