Audizione DDL Concretezza, FLCGIL chiede concorso precari 36 mesi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

LA FLCGL è stata convocata oggi alla Camera per l’audizione sul DDL 920/18 detto Decreto Concretezza.

Il DDL affronta tematiche come la stabilizzazione dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni ed il vincolo al tetto di spesa del 2016 al fondo accessorio fissato dalla Legge Madia, DLgs 75/17, come anche l’utilizzo dei controlli biometrici.

E’ stato richiesto di inserire  nel testo una fase transitoria per il reclutamento, introducendo un concorso riservato abilitante per i precari con tre anni di servizio e ruolo immediato per gli abilitati; la richiesta è dovuta all’aumento delle cattedre sia per effetto del normale turn – over, ma anche per quello delle cessazioni aggiuntive dovute alla quota 100.
Altre richieste sono una procedura semplificata per il concorso a DSGA per gli assistenti amministrativi, una minore competenza dei DS sulle sanzioni disciplinari riservando loro solo le sanzioni minori e lasciando quelle più gravi ad altri uffici, la tutela della 104 per l’assegnazione della sede di servizio in caso di figli disabili anche in soprannumero.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione