Attività aggiuntive docenti e ATA, fondi MOF assegnati ma mancano ancora le economie alle scuole

WhatsApp
Telegram

Ancora problemi per quanto riguarda i fondi del FMOF per le scuole. I fondi sono stati caricati sui POS delle istituzioni scolastiche ma le economie con cui pagare le attività aggiuntive di docenti e ATA non ci sono.

A dare l’allarme l’ANQUAP, che in una nota spiega: “si segnala che questa mattina le Istituzioni scolastiche hanno accertato il caricamento sui singoli POS dei fondi MOF assegnati per l’a.s. 2022/2023 con la nota ministeriale del 4/10/2022”.

C’è l’intera assegnazione del citato anno scolastico – prosegue l’associazione – ma mancano totalmente le economie del precedente anno che, insieme all’assegnazione indicata, hanno costituito la dotazione sulla quale le scuole hanno sottoscritto le contrattazioni integrative di istituto“.

Ricordiamo che i fondi sono stati caricati entro la scadenza prevista, ovvero il 31 agosto, non senza alcune pressioni di natura sindacale.

A questo punto, si registra un altro intoppo che potrebbe far slittare i pagamenti ad ottobre, ipotesi paventata dal sindacato Flc Cgil.

Invitiamo formalmente i competenti Uffici ministeriali a provvedere con la massima urgenza per consentire alle scuole di procedere con tutti i pagamenti per le prestazioni effettivamente rese dal personale Docente e ATA e l’indennità di direzione parte variabile dei Direttori SGA“, conclude l’Anquap.

WhatsApp
Telegram

“Apprendimento innovativo”, un nuovo ambiente che permette al docente di creare un’aula virtuale a partire da una biblioteca didattica di contenuti immersivi. Cosa significa?