Attestazione delle verifiche effettuate sugli obblighi di pubblicazione, ANAC chiarisce: il dirigente scolastico trasmette la griglia di rilevazione

WhatsApp
Telegram

Dopo numerose richieste di chiarimento sulla “nota di contestazione del mancato invio della griglia di rilevazione di cui alla Delibera numero 201 del 13 aprile e invito alla regolarizzazione tardiva”, l’ANAC interviene con una nota del 5 ottobre.

Ecco l’avviso:

A seguito delle numerose richieste di chiarimento pervenute in questi giorni, si ritiene utile precisare, quale regola generale ai fini del corretto adempimento di invio della griglia di rilevazione ad ANAC, che, nel caso in cui l’ente sia privo di OIV, o di organismo o di altro soggetto con funzioni analoghe agli OIV, l’attestazione e la compilazione della griglia di rilevazione sono effettuate dal RPCT, specificando, nella nota di trasmissione, che nell’ente è assente l’OIV o altro organismo con funzioni analoghe e motivandone le ragioni.

Nelle scuole – nelle more dell’individuazione di un organismo analogo all’OIV – è il dirigente scolastico che predispone e trasmette la griglia di rilevazione con attestazione delle verifiche effettuate sugli obblighi di pubblicazione indicati nella delibera n. 201/2022.

Successivamente alla trasmissione della griglia da parte del RPCT o del Dirigente Scolastico, sarà cura di enti e scuole individuare al proprio interno l’OIV o organismo analogo cui affidare le funzioni in materia di attestazione degli obblighi di pubblicazione di cui al d.lgs. 33/2013 in vista delle future attestazioni.

Si rammenta che l’unico indirizzo al quale indirizzare la predetta trasmissione ai fini dell’acquisizione a sistema per l’elaborazione dei relativi valori esposti in griglia è:
[email protected]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur