ATA. Vicino l’accordo che consente di assegnare risorse contrattuali

di
ipsef

UIL – In data 6 aprile è proseguito al MIUR il confronto sull’accordo complessivo sulle “posizioni economiche” del personale ATA, per rendere permanente la copertura delle posizioni anche in presenza di graduatorie esaurite. Per la Uil Scuola ha partecipato Antonello Lacchei.

UIL – In data 6 aprile è proseguito al MIUR il confronto sull’accordo complessivo sulle “posizioni economiche” del personale ATA, per rendere permanente la copertura delle posizioni anche in presenza di graduatorie esaurite. Per la Uil Scuola ha partecipato Antonello Lacchei.

L’amministrazione ha illustrato un testo che, nel regolare il sistema a regime, prevede una fase transitoria per riaprire le graduatorie esaurite, già per questo anno, per assegnare al personale le posizioni con decorrenza 1 settembre 2011 ed impedire che le risorse contrattuali non siano pienamente utilizzate. Questo documento sarà oggetto di esame approfondito nella prossima riunione, per giungere rapidamente alla definizione dell’intesa.

La Uil Scuola:

  • ha espresso la condivisione sul percorso e sulla tempistica ed ha formulato osservazioni di merito al testo, sollecitando una rapida conclusione del confronto.
  • Ha nuovamente chiesto il rinnovo del contratto sulla mobilità professionale per salvaguardare i diritti ed i crediti di coloro che hanno positivamente concluso tale percorso senza aver ottenuto il passaggio.
Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione