ATA, UIL: il Ministero non garantisce il funzionamento delle scuole

Stampa

Duro il resoconto del sindacato UIL relativamente all'organico di diritto del personale ATA. "Aumentano gli iscritti, restano i tagli al personale".

Duro il resoconto del sindacato UIL relativamente all'organico di diritto del personale ATA. "Aumentano gli iscritti, restano i tagli al personale".

Più iscritti il prossimo anno, ma al Ministero non intendono aumentare la dotazione organica del personale ATA. 

Dal Ministero, scrive la UIL, "hanno comunicato inoltre che, a partire dal prossimo anno scolastico l’organico del personale sarà triennale con la possibilità di adeguamenti annuali e che, nei prossimi giorni, saranno aperte funzioni per l’acquisizione dei dati per stabilire l’organico di diritto di ciascuna scuola."

Una misura che non è piaciuta al sindacato, dato che un organico "pre determinato sulla base di tabelle non risponde alle vere esigenze delle scuole".

Alla base della determinazione dell'organico ci deve essere la garanzia dei "servizi ed assicurare la sicurezza ed il diritto allo studio degli alunni", conclude il comunicato.

Tutto sull'organico ATA  

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!