ATA transitati dagli enti locali hanno stipendio più basso rispetto agli statali. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Anna Casale – Sono un’assistente amministrativa transitata dall’Ente Locale allo Stato; lavoro a fianco di altro personale ATA che ha meno anni di me ma prende, in senso monetario, più soldi di me.

La sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani, alla quale avevamo fatto ricorso, del 7 giugno 2011 condannava lo Stato italiano al riconoscimento dell’anzianità a tutto il personale transitato dall’Ente Locale allo Stato…..perché nessuno più si occupa di noi?…non interessiamo proprio…e si che lavoriamo come gli altri!!!!!

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare