ATA terza fascia: cosa deve fare chi si accorge adesso che il punteggio del 2017 è errato

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Aggiornamento terza fascia ATA nel 2021: attenzione a compilare il modello corretto. Indicazioni per chi si accorge di avere un punteggio sbagliato. 

Una nostra lettrice chiede

Avrei una domanda da porvi per quanto riguarda il punteggio espresso nel titolo di studio dichiarato nell’attuale bando di concorso per il personale ATA di terza fascia: recentemente mi sono accorta di aver commesso un errore nel calcolo del punteggio omettendo un dato numerico, di conseguenza il punteggio è risultato più basso di quanto precedentemente dichiarato. 

Vorrei sapere al riguardo se nel prossimo bando di concorso sarà possibile la rettifica di tale punteggio con la compilazione del modello di conferma aggiornamento (allegato B2) oppure bisogna attivare un’altra procedura con un nuovo modello di inserimento (allegato D1).   In attesa di ulteriori chiarimenti anticipatamente ringrazia. 

di Giovanni Calandrino – Purtroppo per l’attuale triennio di vigenza delle graduatorie non è possibile far nulla, l’aspirante parteciperà alle supplenze con il punteggio che è stato dichiarato.

Il prossimo aggiornamento della terza fascia ATA è atteso nel 2021 per il triennio successivo.

Forniamo quindi le indicazioni sul modello di domanda da utilizzare al prossimo aggiornamento.

In caso di errata valutazione del titolo di accesso oppure errata valutazione di altri titoli culturali e di servizio è opportuno procedere con la compilazione dell’Allegato D1 (DOMANDA DI INSERIMENTO), ridichiarando tutti i titoli e servizi, anche per i profili di precedente inclusione.

Facendo particolare attenzione sulla scelta corretta della “Modalità di accesso” ed è per questo che consiglio una specifica consulenza sindacale.

Naturalmente per l’ufficialità della risposta bisogna attendere il nuovo decreto ministeriale, magari saranno impartite indicazioni specifiche per tali casistiche.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione