Supplenza come docente se a tempo indeterminato come ATA. Il rientro anticipato del titolare non è motivo di rescissione del contratto

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Il contingente destinato ai trasferimenti interprovinciali ATA e assegnazioni provvisorie su posti part-time

Sono 1 assistente amministrativo che ha richiesto per il corrente a.s. Trasferimento interprovinciale nella provincia di Salerno senza risultato..

Supplenze ATA: il rientro anticipato del titolare non è motivo di rescissione del contratto

Alessandro – Buongiorno Lalla, ho lavorato da diversi anni come ITP e dato la vessazione della categoria, quest’anno ho accettato una supplenza come personale ata, come assistente tecnico sull’area ar02.

Supplenza come docente se a tempo indeterminato come ATA: si può?

Mauro – Salve, sono un assistente amministrativo a tempo pieno e indeterminato, volevo sapere come posso stipulare compatibilmente un contratto già in essere come personale ATA, un nuovo contratto per 2 ore settimanali come docente presso una scuola paritaria, con validità di servizio. Cordialmente.

ATA: Aspettativa per assegno di ricerca universitario

Giuseppe – Ho un contratto annuale a tempo determinato (fino al 30/6) come personale ATA. A giorni dovrò sostenere una prova per un assegno di ricerca universitario, annuale.

Il personale ATA chiamato a ricoprire cariche pubbliche elettive, può essere sostituito?

Vittorio – Spett.le Vi sottopongo il seguente caso:

Un collaboratore scolastico, nominato assessore comunale ha presentato un calendario che lo vede impegnato nelle istituzioni, per cui risulta essere sempre assente a scuola i giorni dispari. Tenuto conto che la scuola ha altri due collaboratori scolastici, di cui 1 con esonero totale, può il Dirigente nominare un supplente part-time per i giorni in cui il collaboratore di cui sopra è assente? Grazie per la risposta

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro