Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

ATA: se il giorno festivo è sabato, come calcolare orario collaboratori

WhatsApp
Telegram

Lo scorso 8 dicembre era sabato. Un collaboratore scolastico ci chiede come va intesa quella giornata per chi lavora 5 giorni. 

Sono un collaboratore scolastico supplente con contratto al 30 giugno. Faccio una domanda che riguarda parecchi miei colleghi! 

Nella mia scuola ci sono colleghi che svolgono un orario di 6 giorni su 6, mentre altri, su 5 giorni da 7 ore e 12..(indico che la mia scuola è aperta 6 giorni).

Mi è sorto un dubbio per lo scorso 8 dicembre 2018 che è caduto di sabato.

Il che vorrebbe dire che in quella settimana, chi lavora su 5 giorni, ha svolto le 36 ore settimanali, mentre chi lavora su 6 giorni, ha lavorato solo 30 ore.

Quindi chiedo delucidazioni su questa cosa; chi ha l’orario su 5 giorni, ha guadagnato le 6  di quel sabato come banca ore, oppure è rimasto semplicemente fregato ad aver lavorato più degli altri?

Innanzitutto chiariamo in maniera generale che, durante le giornate festive il lavoratore ha diritto ad astenersi dal lavoro ed a ricevere un particolare trattamento economico. Spetta cioè la normale retribuzione globale di fatto.

In sostanza la retribuzione mensile dei lavoratori rimane inalterata indipendentemente dal numero delle festività infrasettimanali ricorrenti nel mese.

Pertanto l’evento di “disparità” (se così si può definire) che si è venuto a creare nella settimana da lei indicata è legittima.

Quindi nulla è dovuto dal personale in servizio 6 giorni alla settimana né tantomeno ha credito di ore chi ha lavorato 5 giornate su 6 completando l’orario settimanale delle 36 ore.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito