ATA: quando la proroga contratto al 31 agosto. Si può essere assunti sullo stesso posto anche il prossimo anno senza scorrere le graduatorie?

Stampa

Contratti Personale ATA: la sede attuale vale solo per l’anno in corso oppure anche per l’a.s. 2021/22? E chi ha il contratto al 30/06 avrà la proroga in automatico al 31/08?

Quesiti dei lettori – Proroga contratto ATA

Un gentile collaboratore scolastico ci scrive:

Buonasera, sono un ATA assunto con contratto al 30/06 dalla terza fascia. Può il Dirigente Scolastico, se lo ritiene opportuno e necessario a settembre, all’avvio del successivo a.s., riassumere lo stesso personale ATA supplente bypassando la convocazione dalle graduatorie? O per fare ciò è necessaria la proroga anche nei mesi estivi senza interrompere la continuità del servizio?

Le graduatorie del personale ATA riguardano i profili di:

  • assistente amministrativo
  • assistente tecnico
  • cuoco
  • infermiere
  • guardarobiere
  • addetto alle aziende agrarie
  • collaboratore scolastico

Quali sono le fasce ATA

Prima fascia

È denominata Graduatoria permanente o ATA 24 mesi [24 mesi anche non continuativi – prestato senza demerito -in posti corrispondenti al profilo professionale per il quale il concorso viene indetto e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre].

È la graduatoria da cui vengono attinti i nominativi per le immissioni in ruolo e per le supplenze al 31 agosto o 30 giugno conferite dall’Ufficio Scolastico. La graduatoria viene rinnovata annualmente [di solito a marzo/aprile ogni USR pubblica il decreto relativo alla propria regione].

Requisito fondamentale per l’inclusione nelle graduatorie permanenti del personale ATA è un’anzianità di servizio di almeno due anni, ovvero 23 mesi e 16 giorni.

Seconda fascia

In base ai DD.MM. 19.04.2001 n. 75 e 24.03.2004 n. 35 sono stati costituiti rispettivamente elenchi provinciali ad esaurimento per i profili professionali di assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere e per l’inserimento/aggiornamento della graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico nonché la costituzione di elenchi provinciali ad esaurimento per il profilo professionale di addetto alle aziende agrarie, per il conferimento di supplenze annuali (31 agosto) e temporanee fino al termine delle attività didattiche (30 giugno).

È ad esaurimento, non sono previsti nuovi ingressi. Vi si accedeva con 30 giorni di servizio, anche non continuativi, nel profilo professionale richiesto.

Terza fascia

È quella in cui si inserisce chi è in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso al singolo profilo (leggi tutto) o

  • chi è inserito nelle Graduatorie Permanenti per soli titoli del personale ATA ai sensi dell’Art. 554 del D.L.vo 297/94
  • e/o nell’elenco provinciale ad esaurimento o graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico

e vuole cambiare provincia.

Infatti, il Decreto Ministeriale 50 del 3 marzo 2021, all’articolo 2, comma 3, prevede che l’aspirante, incluso nelle graduatorie provinciali permanenti (24 mesi) o graduatorie/elenchi provinciali ad esaurimento, può chiedere l’inserimento nelle graduatorie di istituto di terza fascia in una provincia diversa, per tutti i profili per i quali è inserito, e contestualmente chiedere il depennamento dalle graduatorie provinciali, visto l’obbligo di inserimento nelle graduatorie di una sola provincia.

Due precisazioni fondamentali:

  • La terza fascia è utilizzabile solo per le supplenze, ma il servizio svolto sarà utile per raggiungere i 24 mesi utili per l’iscrizione in prima fascia.
  • Pertanto la terza fascia è il primo step per arrivare al ruolo nel profilo di interesse

Domanda di partecipazione alla procedura di aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2021-23 [scaduta il 26 aprile 2021]

Concorso ATA 24 mesi, presentazione domanda [scaduta 14 maggio 2021]

Proroga contratto ATA – Riferimenti normativi

  • Nota ministeriale numero 8556/2009 ad avere in oggetto: “Contratti per supplenze di personale scolastico. Proroghe“. Leggiamo quanto segue:

L’art.1, comma 7, del vigente Regolamento sul conferimento delle supplenze al personale ATA prevede che le supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche possano essere prorogate, per il periodo strettamente necessario, qualora non sia possibile consentire mediante l’impiego del personale a tempo indeterminato e di quello supplente annuale, le attività relative allo svolgimento degli esami di stato e, comunque, in tutti i casi in cui si presentino situazioni che possano pregiudicare l’effettivo svolgimento dei servizi di istituto.”

  • Regolamento per le supplenze ATA 430/2000, art. 6 comma 4:

Qualora l’assenza del personale appartenente ai profili professionali di assistente amministrativo , assistente tecnico e collaboratore scolastico, nel periodo intercorrente tra il termine delle lezioni e la conclusione delle attività didattiche, compresi gli esami, determini nella scuola la impossibilità di assicurare lo svolgimento delle ulteriori attività indispensabili, il dirigente scolastico può con determinazione motivata, prorogare la data di scadenza delle supplenze per il periodo di effettiva permanenza delle esigenze di servizio e nel numero strettamente necessario per evitare l’interruzione del pubblico servizio.”

Risposta al quesito – Proroga possibile fino al 31/08 a determinate condizioni

Da quanto descritto in premessa, la proproga del contratto ATA è possibile soltanto fino al 31/08, non oltre. Il dirigente scolastico non può in alcun modo bypassare la convocazione dalle graduatorie per l’anno scolastico seguente. Per quanto riguarda la continuità di servizio [nel nostro caso, proroga del medesimo dipendente ATA al 31/08], quest’ultima non da alcun diritto di essere confermati per l’anno successivo come già specificato poc’anzi.

Nell’articolo a seguire vi è un approfondimento riguardante la proroga del contratto per continuità di servizio al supplente, nel caso di non rientro del titolare:

ATA: se il titolare non rientra fisicamente spetta la proroga allo stesso supplente per continuità

Tornando alle supplenze proprogate al 31/08 per i contratti al 30/06, devono sussistere alcune condizioni:

  • Attendere la circolare del Ministero dell’Istruzione che autorizza la proroga fino al 31 agosto di tutti i contratti di supplenza del personale ATA; dovrebbe uscire in questi giorni;
  • Richiesta da parte del Dirigente scolastico di autorizzazione alla proroga del contratto ATA all’ufficio scolastico regionale, per il tramite dell’ambito territoriale competente.

Alcune precisazioni:

  • Le proroghe dei contratti del personale ATA successivamente al 30 giugno possono essere disposte per motivi di necessità dell’istituzione scolastica, con lo stesso numero di ore stabilito nel contratto originario.
  • Non è possibile stipulare nuovi contratti a personale scolastico in graduatoria dal 30/06 al 31/08. Dunque, solo proroghe, eventualmente.

Supplenze ATA, Sindacati chiedono proroga fino al 31 agosto per tutti i contratti

Le Organizzazioni sindacali FLC CGIL, CISL FSUR, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal, GILDA Unams hanno chiesto al ministero dell’Istruzione, in data 6 Maggio 2021, la proroga fino al 31 agosto di tutti i contratti di supplenza del personale ATA [compresi i contratti COVID]. La richiesta è stata fatta pensando al grande lavoro che dovranno svolgere le scuole nel periodo estivo, tra cui Esami di Stato e graduatorie di terza fascia ATA.

I motivi:

  • garantire per tempo la regolare ed effettiva funzionalità dei servizi scolastici nelle scuole e le condizioni di tutela della salute e della sicurezza degli ambienti scolastici durante lo svolgimento degli esami di Stato e per l’espletamento delle procedure propedeutiche all’avvio del nuovo anno scolastico, contemperando il funzionamento con le esigenze di fruizione delle ferie estive da parte di tutto il personale;
  • assicurare la presenza del personale in servizio per completare le operazioni necessarie alla pubblicazione delle graduatorie di terza fascia ATA entro i tempi previsti e la gestione di tutte le altre attività di competenza, comprese quelle previste dal nuovo Piano Scuola Estivo.

Graduatorie ATA e le tre fasce: come sono composte, come si passa da una all’altra, quando si aggiornano

ATA: ferie causa Covid e richiesta proroga contratti al 31 agosto

Personale ATA e proroga della supplenza. Quando non conta il motivo dell’assenza del titolare

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur