Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

ATA: personale può essere di ruolo in una provincia e avere terza fascia in altra provincia per accettare supplenze in altro profilo

WhatsApp
Telegram

Il personale ATA assunto a tempo indeterminato può accettare nell’ambito scuola, supplenze a tempo determinato per la durata non inferiore da un anno (l’ARAN ha chiarito in un orientamento che per annualità si intende la tipologia di posto al 30.06 o 31.08). Durante la supplenza lo status giuridico del lavoratore cambia da tempo indeterminato a supplente annuale.

La provincia in cui il personale è di ruolo, quindi titolare, non deve necessariamente coincidere con la provincia della terza fascia, da cui accettare supplenza per altro profilo.

Gentile redazione di ”CHIEDILO A LALLA”

 Sono una collaboratrice scolastica di ruolo dal 01/09/2020, non ho quindi  ancora la titolarità di sede, che sceglierò con la procedura di mobilità. Sono inserita anche in 3 fascia ATA nel profilo AA.  In caso di trasferimento interprovinciale come collaboratore scolastico, si può essere titolari  di ruolo nel profilo CS in una provincia e contemporaneamente restare nella graduatoria di 3 fascia  nel profilo AA di un’ altra provincia ?  E quando si aprirà il bando di aggiornamento della 3 fascia ATA, sarà obbligo trasferire il mio profilo AA nella stessa provincia in cui eventualmente ottengo il trasferimento nel profilo CS di ruolo ?  Grazie per la vostra risposta. Cordiali saluti,   

di Giovanni Calandrino – la risposta alla prima domanda è sicuramente positiva. Quindi potrà essere in servizio di ruolo nel profilo di CS nella provincia X ed essere inserita nelle graduatorie di III fascia del personale ATA nel triennio 2021-23, nel profilo di AA, nella provincia Y.

 E nell’ aggiornamento della 3 fascia ATA, sarà obbligo trasferire il mio profilo AA nella stessa provincia in cui eventualmente ottengo il trasferimento nel profilo CS di ruolo ?

Assolutamente NO, per i motivi esposti sopra.

Supplenze ai sensi dell’art. 59 CCNL

La norma è l’art. 59 del CCNL/2007: Il personale ATA può accettare, nell’ambito del comparto scuola, contratti a tempo determinato di durata non inferiore ad un anno, mantenendo senza assegni, complessivamente per tre anni, la titolarità della sede.

Graduatorie ATA terza fascia, aggiornamento: tutte le nostre guide e le FaQ per compilare la domanda

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Preparazione concorsi scuola: news webinar Infanzia e Primaria! Prepara anche Secondaria e DSGA