Argomenti ATA

Tutti gli argomenti

ATA, partecipazione al PON collaboratore scolastico è lavoro facoltativo retribuito

Stampa

Le ore di lavoro straordinario effettuate dal personale ATA, in questo caso il collaboratore scolastico, sono sempre facoltative e vanno retribuite. 

Salve. Sono un collaboratore scolastico, avrei 2 domande da porvi.

1 – C’è obbligo da parte del collaboratore scolastico a svolgere orario straordinario?

2 – C’è obbligo da parte del collaboratore scolastico alla partecipazione ai corsi PON?

di Giovanni Calandrino – Gentilissimo la risposta è negativa a entrambe le domande. Le prestazioni eccedenti l’orario di servizio sono a discrezione del dipendente, quindi previa disponibilità dello stesso a inizio anno scolastico.

Si coglie l’occasione per ricordare che l’art. 51 del nostro contratto scuola afferma che l‘orario ordinario di lavoro è di 36 ore, suddivise in sei ore continuative, di norma antimeridiane, o anche pomeridiane per le istituzioni educative e per i convitti annessi agli istituti tecnici e professionali.

[omissis]

In quanto autorizzate, compatibilmente con gli stanziamenti d’istituto, le prestazioni eccedenti l’orario di servizio sono retribuite con le modalità definite in sede di contrattazione integrativa d’istituto.

Dunque lo straordinario è facoltativo e sempre retribuito.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì