ATA, nelle Marche 59 nuovi posti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Previsti nelle scuole delle Marche 59 nuovi posti ATA per assicurare le indifferibili esigenze di funzionamento delle istituzioni scolastiche ,con particolare riferimento alla sicurezza ed incolumità degli alunni.

Le causali possibili per richiedere l’istituzione di posti erano quattro e precisamente:

1 .impossibilità di garantire in altro modo le necessarie condizioni di sicurezza e di incolumità degli alunni, rendendo possibile il regolare funzionamento dei servizi scolastici, attesa l’articolazione della scuola su più plessi;

2.impossibilità di garantire in altro modo le necessarie condizioni di sicurezza e di incolumità degli alunni in relazione alla presenza di alunni con disabilità

3.impossibilità di garantire in altro modo le necessarie condizioni di sicurezza e di incolumità degli alunni, rendendo possibile il regolare funzionamento dei servizi scolastici per garantire la copertura dei tempi scuola previsti dal piano triennale dell’offerta formativa

4. impossibilità di garantire in altro modo le necessarie condizioni di sicurezza e di incolumità degli alunni, rendendo possibile il regolare funzionamento dei servizi scolastici, assicurando un adeguato livello di sicurezza nell’utilizzo dei laboratori

Ecco in quali scuole saranno i nuovi posti

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare