ATA mai menzionati né nel rinnovo dei contratti, né in altra sede. Lettera

WhatsApp
Telegram

Inviata da Marco Toti – Sono un collaboratore scolastico a tempo indeterminato, ho 56 anni e lavoro nella scuola pubblica da più di 30 anni, scrivo nella speranza che qualche santo mi ascolti, per lamentarmi del fatto che la nostra categoria: quella del personale ATA , assolutamente indispensabile per il funzionamento della Scuola, non viene mai menzionata sia nel rinnovo dei contratti che in ogni altra sede…

I ministri dell’ istruzione che si succedono tra loro, fra l’altro degli incapaci.. non sanno neanche che esistiamo, non sanno niente dell’effettivo funzionamento della scuola, istruiti malamente dai loro dirigenti tirapiedi e con le orecchie da mercante.
I giornalisti dei vari media, non menzionano mai il personale ATA, parlano solo degli insegnanti. I nostri stipendi sono tra i più bassi in assoluto, i contratti non vengono mai rinnovati in tempo e quando lo si fa, questi apportano incrementi ridicoli che sfiorano l’elemosina…

Io sarei pienamente d’accordo insieme ai miei colleghi di astenerci dal servizio in massa, con tutti i mezzi e contemporaneamente, per molto tempo e poi vedremo come andrà a finire cari signori…
Adesso vedremo dove andrà a finire questo mio messaggio !!! nella spazzatura???

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia