ATA, licenziati altri 6 collaboratori scolastici. Indagini a tappeto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Proseguono in tutte le regioni le indagini sui titoli di accesso presentati dai candidati che si sono inseriti nella terza fascia delle graduatorie di istituto, che saranno in vigore fino al 2021. 

Stavolta siamo a Lucca, ma i candidati provenivano da fuori regione.

Il Tirreno riporta anche le parole del Provveditore “Situazione preoccupante”

“Il controllo viene fatto anche sui punteggi. A insospettire l’ufficio Ata del provveditorato toscano – riporta Avellinotoday.it –  che ha svolto i controlli incrociati con l’Inps sui contributi versati, sono stati i punteggi molto alti a fronte di “aspiranti” troppo giovani (quasi tutti sotto i 30 anni) che dichiaravano di aver prestato servizio nelle solite due o tre scuole paritarie campane più o meno negli stessi periodi.”

Intanto proseguono le indagini ancora in Veneto ed Emilia Romagna, ora estese anche alle Marche.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione