ATA III fascia, USR Piemonte: supplenze avente diritto vanno prorogate al 30/06 o al 31/08, ma decideranno dirigenti

Stampa

Il Miur, come riferito, ha prorogato le graduatorie di istituto di III fascia del personale ATA per l’a.s. scolastico 2017/18, per cui le nuove graduatorie entreranno in vigore dal 2018/19 e saranno valide per il triennio 2018/19, 2019/20, 2020/21.

Il decreto di proroga e  la successiva nota applicativa hanno fornito indicazioni generiche riguardo ai contratti sino ad avente diritto in essere, per cui gli UU.SS.RR. stanno fornendo indicazioni differenti l’uno dall’altro.

Dopo la Toscana, il Veneto e l’Emilia Romagna, adesso è la volta dell’USR Piemonte che ha pubblicato al riguardo la nota n. 12597 del 15/12/2017.

L’USR Piemonte richiama innanzitutto quanto scritto nella suddetta nota Miur, relativamente alla continuità dei servizi amministrativi, tecnici e ausiliari delle istituzioni scolastiche evitando al contempo il verificarsi di disservizi… e all’interesse soggettivo dei supplenti a veder ragionevolmente definita la durata del rapporto di lavoro posto in essere.

Tenendo conto delle indicazioni ministeriali, secondo l’USR i contratti sino all’avente diritto vanno trasformati al 30 giugno (per posti non vacanti) o al 31 agosto (per posti vacanti e disponibili), fermo restando l’autonomia decisionale dei dirigenti scolastici.

nota USR Piemonte

Stampa

Eurosofia. Aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora