ATA III fascia scelta scuole: “domanda non acquisita”, cosa fare?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il personale ATA che, accedendo alla schermata per la scelta delle 30 scuole, si trova davanti al messaggio “Non è stata acquisita alcuna domanda associata all’utente”, deve contattare la segreteria della scuola presso la quale ha inviato la domanda entro il 30 ottobre 2017.

L’inserimento della domanda nel sistema informatico è infatti requisito fondamentale per poter presentare il modello D3 di scelta delle scuole

Può però capitare che non tutte le segreterie scolastiche abbiano ancora completato il lavoro di inserimento delle domande al sistema informatico, circostanza di cui il Miur era a conoscenza, infatti nella nota del 6 marzo 2018 ha precisato che

“Al fine di garantire la corretta trasmissione delle istanze dell’allegato D3, restano disponibili le funzioni per la gestione delle domande da parte delle istituzioni scolastiche competenti, in quanto l’invio dell’ istanza presuppone che la corrispondente domanda di nuovo inserimento/aggiornamento/conferma sia stata già inserita al SIDI in una scuola della medesima provincia.”

Dunque, davanti ad un messaggio del genere, spetta all’aspirante contattare la scuola, in quanto non è detto che la segreteria in questi giorni si stia occupando delle domande.

Una volta acquisita la domanda a sistema, il personale può entrare nuovamente nell’istanza e questa volta deve trovare la schermata in cui compare la scuola che ha gestito la domanda e può proseguire con la compilazione e l’inoltro.

ATA III fascia, scelta sedi entro il 13 aprile: si inseriscono fino a 30 scuole. Cosa accade se non si presenta modello D3

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione