ATA III fascia modello D3: max 30 scuole, ma più possibilità per chi è inserito per più profili. Come scegliere

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Confermiamo che la compilazione su Istanze on line del modello D per la scelta delle scuole per la graduatoria ATA di III fascia permette di inserire max 30 scuole, indipendentemente dal numero di profili per i quali è stata richiesta l’iscrizione con domanda cartacea entro il 30 ottobre 2017.

Quindi non vi è differenza tra chi accede solo con un profilo e chi invece ha richiesto più profili. Il modello D3 infatti va inoltrato una sola volta (anche se fino alla scadenza del 13 aprile alle ore 14 può essere cancellato e inviato nuovamente) e deve contenere l’elenco delle scuole scelte.

A questo punto della procedura, chi ha richiesto più profili può scegliere se portare avanti questa richiesta e dunque inserire scuole che presentano quel profilo (si pensi ad es. ai Laboratori che si trovano solo in determinati indirizzi) oppure tralasciare questa distanza, a favore di scuole nelle quali si pensa di avere maggiori possibilità di supplenza in altri profili.

Va detto che quando si inserisce una scuola, essa vale per tutti i profili per i quali è stata inoltrata la richiesta e presenti nella scuola. Una delle combinazioni più frequenti è quella del profilo di Assistente Amministrativo + Collaboratore scolastico. Nella scuole scelte l’aspirante comparirà in ciascuna graduatoria, quindi con un’unica scelta comparirà in entrambe le graduatorie.

Quindi le scuole da scegliere sono max 30, ma in effetti le possibilità di comparire nelle graduatorie possono aumentare in relazione al numero di profili ai quali si accede.

ATA III fascia: modello D3 guide, tutto quello che c’è da sapere

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione