ATA III fascia, entro il 31 dicembre le supplenze vanno trasformate al 30 giugno o 31 agosto. La nota del Lazio

WhatsApp
Telegram

Arriva anche in Lazio la risposta ai quesiti formulati dalle segreterie scolastiche sulla proroga o meno dei contratti finora stipulati fino ad avente diritto dalle graduatorie di istituto 2014/17.

Come già accaduto per altre regioni – ma in linea generale è possible affermare che questo è stato il principio seguito un po’ ovunque – anche in Lazio la situazione si sblocca, sperando che questo possa anche “salvare” i pagamenti in stand by.

Supplenze ATA III fascia. Paralisi a Roma: sospesi i contratti ex art. 59, sospeso il cedolino, ma niente pagamenti

Ferme restando le autonome determinazioni dei Dirigenti Scolastici, l’USR Lazio ritiene che si possa procedere (entro il 31 dicembre p.v.) alla proroga delle supplenze conferite fino all’avente diritto, con le modalità prescritte (fino al 31 agosto 2018 per supplenze su posti vacanti e disponibili; fino al 30 giugno 2018 per posti che non siano vacanti e disponibili).

A questo punto riteniamo inutile la convocazione dei sindacati che su questo argomento avevano richiesto al Miur uno specifico incontro, anche perché l’adempimento deve essere svolto entro il 31 dicembre 2017.

La nota del Lazio

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur