ATA graduatorie terza fascia, “Non è più necessario inserire la data del diploma”. Rivedi il Question Time [VIDEO]

Stampa

Roberta Vannini, Uil Scuola, risponde ai dubbi degli aspiranti ATA durante una diretta su Orizzonte Scuola tv. Il problema per chi non ricorda la data di conseguimento del diploma “è stato superato”.

“Non ricordo la data del diploma, come posso fare?”, chiede un nostro lettore.

“Abbiamo chiesto di non rendere più obbligatorio l’inserimento della data del diploma”, risponde Vannini. “C’è però il campo note, dove si possono scrivere tutte le osservazioni e le problematiche che hanno riscontrato nella compilazione della domanda. Si potrebbe dunque inserire all’interno di questo spazio una nota in cui si spiega che non si è a conoscenza della data”.

La domanda può essere inoltrata dunque senza più compilare obbligatoriamente il campo relativo alla data di conseguimento.

Graduatorie ATA terza fascia, aggiornamento: tutte le nostre guide e le FaQ per compilare la domanda

Stampa
Pubblicato in ATA

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur