ATA. Il Giudice stabilisce stabilizzazione e risarcimento di 20 mensilità

di redazione
ipsef

Il tribunale di Torre Annunziata emette altre due sentenze positive: un assistente amministrativo e un assistente tecnico dovrannno essere risarciti con oltre 23 mila euro equivalenti a 20 mensilità, dopo stabilizzazione ( sentenza n° 3318).

Il tribunale di Torre Annunziata emette altre due sentenze positive: un assistente amministrativo e un assistente tecnico dovrannno essere risarciti con oltre 23 mila euro equivalenti a 20 mensilità, dopo stabilizzazione ( sentenza n° 3318).

Il giudice ha condannato altresì il MIUR a rimborsare alla ricorrente le spese di lite.

Questa ennesima sentenza al personale ATA conferma ancora una volta – afferma il CONITP – che anche il personale tecnico, amministrativo, ausiliario, rientra nella fattispecie dei lavoratori che debbono essere stabilizzati.

Intanto il Ministero e la politica – conclude Crescenzo Guastaferro – hanno dimenticato completamente questa categoria che svolge un ruolo importantissimo per il funzionamento delle scuole.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare