ATA. Faraone incontra sindacati, ma tagli rimangono. Nuovo incontro il 2 luglio

WhatsApp
Telegram

I sindacati hanno rappresentato al sottosegretario Faraone la situazione del personale ATA, che dal prossimo settembre, rischia di diventare ingestibile.

I sindacati hanno rappresentato al sottosegretario Faraone la situazione del personale ATA, che dal prossimo settembre, rischia di diventare ingestibile.

Il rappresentante del Governo ha sottolineato una esigenza di riorganizzazione del servizio, espressa dalla Legge di Stabilità.

I sindacati hanno denunciato la mancanza, nel provvedimento sulla scuola in discussione al Senato, di un piano assunzioni che vada oltre il turnover (ricordiamo che è stata inviata al MEF la richiesta di 6.243 immissioni).

ATA: chieste 6.243 immissioni in ruolo. Si combatte contro il taglio di 2.020 unità

Inoltre, bisogna sempre considerare la possibilità, anche per il personale ATA, di poter far far valere la sentenza della corte europea sulla stabilizzazione dopo 36 mesi di servizio su posti vacanti e disponibili. Personale ATA con 36 mesi di servizio può rivendicare immissione in ruolo

La prossima convocazione del tavolo con i sindacati è prevista per giovedì 2 luglio

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso