ATA ex CO.CO.CO., contratto a tempo pieno per 226 unità. Criteri individuazione

Stampa

La legge di bilancio, come già riferito, prevede una specifica misura per gli ATA ex CO.CO.CO., assunti nel corrente anno scolastico in part-time, secondo quanto previsto dalla legge n. 205/2017.

ATA ex CO.CO.CO.: trasformazione contratti

La legge di bilancio dispone che per il summenzionato personale vi sia la trasformazione del contratto da tempo parziale a tempo pieno.

La trasformazione, leggiamo nel testo di legge, deve avvenire nel limite di una spesa di personale complessiva, tenuto  conto anche degli stipendi già in godimento, non superiore a quella autorizzata ai sensi dell’articolo 1, comma 619, della legge 205/2017, a tal scopo avvalendosi della quota non utilizzata per i fini ivi previsti. 

Le risorse disponibili, dunque, sono quelle non utilizzate per le assunzioni effettuate nel corrente anno scolastico.

Quanto ai numeri, li aveva già forniti il Ministro Bussetti, nel corso dell’audizione alla Camera: in prima battuta saranno trasformati 226 contratti.

ATA ex CO.CO.CO.: modalità trasformazione contratti

Quanto all’individuazione del personale cui trasformare i contratti, avverrà scorrendo la graduatoria di merito, formatasi in seguito alla procedura concorsuale che ha determinato l’assunzione.

La predetta graduatoria di merito rimarrà vigente sino al complemento scorrimento.

Legge bilancio approvata, tutto sulla scuola: stipendio, assunzioni, concorsi, abolita titolarità di ambito

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur