Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

ATA, durante l’anno scolastico ci sono stati periodi di turnazione per garantire i servizi minimi. La richiesta di ferie

Stampa

Pochi alunni a scuola durante i periodi di sospensione delle lezioni nei momenti più difficili dell’emergenza sanitaria: presenza dei collaboratori scolastici non indispensabile e quindi organizzata secondo il principio della turnazione per garantire i servizi minimi. E chi sta a casa? Deve usufruire necessariamente delle ferie?

Un nostro lettore chiede

L’istituto dove presto servizio per contratto covid come cs. ha nel mese di marzo e aprile applicato la turnazione di 3ore al giorno alternando il personale, per evitare assembramenti, essendo operative solo le lezioni per bambini disabili, come da circolare del MIUR. Ora però hanno conteggiato questo periodo con 11gg di ferie usufruite, di cui, per loro concessione, ne scalano solo 5. È giusto e legale questo? Grazie, saluti

di Giovanni Calandrino – assolutamente NO! Le ferie d’ufficio sono sempre ILLEGGITTIME. Le circolari ministeriali non hanno mai imposto l’utilizzo delle ferie ma hanno incentivato l’utilizzo sotto richiesta del dipendente. Dunque sta sempre nella volontà del dipendente richiederle e non della scuola.

Le ferie, come stabilisce l’art. 13 del CCNL, costituiscono un diritto irrinunciabile e devono essere fruite durante l’anno scolastico, compatibilmente con le esigenze di servizio e tenuto conto delle richieste di ogni singolo dipendente.

Devono essere richieste al Dirigente Scolastico, secondo le modalità e i termini stabiliti dalla contrattazione d’istituto.

Quali altre opzioni

Poiché i collaboratori scolastici non possono svolgere attività da remoto, il dirigente scolastico ed il Dsga,  dovranno favorire su richiesta del dipendente la massima flessibilità organizzativa consentendo di far ricorso a fruizione di ferie pregresse, ferie dell’anno scolastico, recupero ore, orario plurisettimanale, permessi.

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur