ATA. Dal 1 gennaio ripristinate le supplenze brevi per le assenze di amministrativi e tecnici

Stampa

La finanziaria 2018 ha portato delle novità riguardo alle supplenze del personale amministrativo e tecnico.

L’articolo 1, comma 602, prevede che si possono nominare i supplenti brevi e saltuari in sostituzione degli assistenti amministrativi e tecnici a decorrere dal trentesimo giorno di assenza, in deroga all’art. 1, comma 332, della legge 190/2014 (legge stabilità 2015).

Possibili quindi dal 1 gennaio le supplenze ATA brevi e saltuarie in sostituzione degli assistenti tecnici e amministrativi, invece dell’assegnazione delle ore eccedenti ai colleghi in servizio come avveniva prima in base alla finanziaria 2015.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!