ATA, “contratti part time in full time”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La richiesta arriva dalla FLCGIL Sicilia relativamente agli 800 lavoratori ex cococo che svolgono funzioni ATA. L’appello è rivolto al Governo nazionale in vista della finanziaria.

Dopo la stabilizzazione avvenuta a seguito della bilancio 2017 con la quale i contratti da precari si sono trasformati in contratti a tempo determinato, ma part time, la FLCGIL chiede che con la legge di bilancio in discussione si faccio un ulteriore passo avanti.

“Ecco perché – afferma la presidente FLCGIL Sicilia – bisogna correre al più presto ai ripari in vista della prossima legge di bilancio. Apprezziamo la disponibilità al confronto già dimostrata per le vie informali dal Miur, che si è detto favorevole per 600 lavoratori su 800, ma bisogna dare una risposta a tutti. Non possiamo accettare che 200 siano costretti dallo Stato a vivere in questa situazione di difficoltà economica”.

ATA ex CO.CO.CO., trasformazione contratto a tempo pieno dal 2019/20

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione