ATA con 24 mesi di servizio presenta domanda di terza fascia? Non c’è conflitto tra le due graduatorie [VIDEO]

Stampa

Scadenza domande graduatorie ATA terza fascia il 22 aprile. Dal giorno successivo, venerdì 23, si parte con le domande per la graduatoria 24 mesi. Le due procedure si intrecciano, sebbene dalla prima fascia avvengano anche le immissioni in ruolo, mentre la terza fascia venga utilizzata soltanto per le supplenze. Chi ha maturato 24 mesi di servizio deve presentare domanda per la terza fascia? Le risposte di Attilio Varengo, Cisl Scuola.

Ho raggiunto i 24 mesi di servizio, devo compilare la domanda di terza fascia?

Se sono stati raggiunti i 24 mesi in una provincia e non si intende cambiare provincia, quindi s’intende produrre domanda di inserimento nei 24 mesi nella stessa provincia e si è in servizio, si potrebbe non presentare domanda per la terza fascia. Il bando dei 24 mesi richiede infatti come requisito l’aver maturato i 24 mesi (23 mesi e 16 giorni) di servizio e l’essere in servizio.

Se invece si intende cambiare provincia, si deve necessariamente fare domanda di terza fascia. Il consiglio è comunque di compilare la domanda di terza fascia e far seguire dal 23 aprile l’inserimento nella graduatoria permanente. Non c’è conflitto. Nel momento in cui entro nelle 24 mesi è evidente che il profilo della terza fascia viene annullato“, spiega Varengo.

Dal 23 aprile è infatti possibile presentare domanda per la graduatoria 24 mesi. Qui i bandi degli Usr.

L’istanza per la terza fascia sarà disponibile fino alle 23,59 del 22 aprile 2021. Qui il link per compilare l’istanza

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

TUTTE LE VIDEO GUIDE ATA

Graduatorie ATA terza fascia, come compilare la domanda. Tutte le Guide e le FaQ

Stampa
Pubblicato in ATA

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur